Segreti sullo squirting

Il piacere femminile è un grande mistero anche per la maggior parte delle donne. Con il pene, invece, è molto più visibile quando è eccitato e quando ha un orgasmo e raggiunge il culmine, eiaculando lo sperma. Ma d'altra parte, nel caso dell'anatomia femminile, a volte è necessaria una Sexy Guida. Come ottenere l'eiaculazione femminile o lo squirting? Come distinguere se è falso? Molte sono le domande e poche sono le risposte e le informazioni che si conoscono...

Squirting

Cosa sta spruzzando?

Quando la vulva inizia a eccitarsi, si dice comunemente che è bagnata. Ed è che i genitali femminili hanno una lubrificazione naturale che aiuta a rendere la penetrazione più piacevole e fluida. Ma una volta raggiunto l'orgasmo, vengono secreti anche alcuni liquidi. Il più delle volte è praticamente impercettibile, ma altre volte lo fanno "a getto". Quest'ultimo è ciò che è noto come squirt. Una sorpresa che accompagna il climax schizzando le pareti e bagnando in abbondanza le lenzuola. Un liquido incolore, il più delle volte inodore, che fuoriesce sotto pressione.

Questo è il motivo per cui si dice che le donne possano sborrare e schizzare. È prodotto dalle ghiandole di Skene situate vicino all'uretra e vicino alla vagina. Esempio di un'ottima e corretta stimolazione del punto G femminile. Questa si trova sulla parete vaginale interna ed è possibile accedervi per stimolarla con la penetrazione. Sebbene non tutte le donne siano in grado di farlo, almeno consapevolmente. Pertanto, la prima volta che accade in un incontro intimo, di solito provoca sorpresa, eccitazione e persino un po' di disgusto. Questo è il motivo per cui molte donne hanno un po' paura di averlo per paura della reazione del loro partner sessuale.

Squirt

Climax o tabù?

Le informazioni che si conoscono su questo fenomeno dello squirting sono piuttosto scarse. Molti sono i miti che lo circondano, ma la maggior parte di chi lo vive, lo ripete. Crea un ambiente di fiducia, erotismo, passione e piacere difficile da ottenere altrimenti. Anche nel settore degli adulti c'è molta richiesta. Categorie molto popolari sui siti porno, Escort che lo offrono come servizio su siti come Sexy4You e clienti che lo cercano esclusivamente.

La cosa divertente è che sembra che siano loro a mostrare più curiosità. È un piacere diverso dal solito. Qualcosa che vuoi ottenere e sperimentare. Ma come squirtare e con chi?

Quando è un argomento tabù almeno ad alta voce poiché viene associato come qualcosa di "sporco" e anche "spiacevole" socialmente. Inoltre, in alcuni paesi è stato vietato e posto il veto per questo motivo.

Eiaculazione Femminile

Come far squirtare

La grande domanda per molti. Soprattutto perché dicono che, una volta fatto una volta, è relativamente facile "controllarlo" e poterlo fare nelle occasioni successive. I principali suggerimenti per ottenerli sono diversi:

  • Comfort e relax. Senza paure, né complessi. Devi solo lasciarti andare e divertirti.

  • Prepara l'ambiente. Evita di macchiare ciò che non vuoi, di essere solo a pulire o di fare tutto il rumore che vuoi senza paura di essere ascoltato. Per questo motivo solitamente si usano gli asciugamani o si va direttamente nella doccia o nella vasca da bagno per poter bagnare il tutto senza problemi.

  • Corretta stimolazione del punto G e del clitoride. C'è chi riesce a spruzzare con il getto della doccia, esercitando la giusta pressione. Altri con l'aiuto della penetrazione. Ma può sorgere anche con il sesso orale e le dita, o con l'aiuto di un sex toy come la ventosa clitoridea (Satisfyer) o diversi vibratori.

  • Conoscenza di sé. Toccare e masturbarsi, scoprire nuove zone erogene e i modi migliori per stimolare i genitali per un maggiore piacere. Rispondere alla domanda su cosa ti fa godere di più è la chiave. Alcuni movimenti specifici, forza, intensità...

  • Evita le preoccupazioni. Non devi pensarci troppo o preoccuparti se non viene fuori. In questo modo si evita di ottenere lo schizzo. Quindi è importante continuare a sperimentare, testare, sentire e scoprire nuovi modi per raggiungere l'orgasmo e avere più orgasmi.

  • L'informazione è potere. Dimentica i tabù, parla, chiedi e leggi sull'argomento per ottenere lo squirting.

  • Questione di posture. Ci sono alcune posizioni che facilitano la stimolazione del clitoride e del punto G. Ad esempio la cowgirl, quando si siede in cima e prende il controllo dei movimenti, dell'intensità e della profondità della penetrazione mentre lui si gode la vista. Un altro ottimo esempio sarebbe la posizione sessuale preferita di molti, a quattro zampe.

Copyright 2021 Sexy4You. Tutti i diritti riservati. Questo materiale non può essere pubblicato, trasmesso, riscritto o ridistribuito senza autorizzazione.