Anorgasmia, cos'è e come si risolve

Cosa succede quando non ti piace il sesso: l'anorgasmia? Quando senti gli altri parlare di grandi esperienze e incontri intimi. Gemiti, sussulti, sudore e ondate di piacere percorrono il tuo corpo. Qualcosa che vuoi vivere per essere “normale”, come tutti gli altri. Ma nonostante l'esperienza di una moltitudine di pratiche e stimoli, sembra impossibile. Quindi è normale arrivare alla conclusione che qualcosa nella persona deve essere sbagliato. Tanto a livello fisico o biologico, o mentale. Ma prima che suonino i campanelli d'allarme, può essere una fase di anorgasmia. Allora, anorgasmia cos'è e cosa fare per raggiungere l'orgasmo?

Anorgasmia

Cos'è l'anorgasmia?

Si riferisce letteralmente all'incapacità di avere e sentire un orgasmo. Non importa la stimolazione ricevuta, la postura, la pratica sessuale eseguita o se da soli o in compagnia, niente sembra essere così piacevole.

Questo fatto è solitamente qualcosa di cui molte persone si preoccupano. Ti chiedi perché e se hai un problema o fino a che punto può essere serio. Come se fosse una malattia per la quale è necessario un intervento per essere curati.

E sì, può essere un problema attraversare una fase di anorgasmia, ma è relativamente semplice risolverlo. È anche importante sapere che è abbastanza normale ad un certo punto della vita passare un momento come questo.

Suggerimenti per evitare l'anorgasmia

La prima cosa è chiarire che a livello sessuale, la soddisfazione e il godimento di tutte le relazioni e gli incontri erotici sono influenzati da molte cose, soprattutto mentali. Dipende dalla giornata, dalle preoccupazioni, dai sentimenti, dal carattere, dalla fatica... Anche il tempo può influire, nel bene e nel male.

Ecco perché è importante avere pazienza ed essere sinceri su diverse cose prima di iniziare a preoccuparsi. Ogni persona è unica, ha gusti, credenze, desideri, fantasie e preferenze differenti. Pertanto, il rapporto con il tuo corpo e il modo in cui ti relazioni con le altre persone varia.

Ragazza si masturba

Lasciarsi alle spalle i pensieri negativi

La prima cosa per evitare l'anorgasmia è essere positivi. Pensare troppo e soprattutto se è negativo non può che portare a ulteriore insoddisfazione. Porsi domande come "cosa c'è che non va in me?" "perché non posso divertirmi come tutti gli altri?" "Devo fare qualcosa di sbagliato..." di solito porta ad angoscia, preoccupazione e tensione.

Sentimenti che è meglio evitare quando si fa sesso e che possono portare all'anorgasmia. È meglio mantenere la mente il più vuota possibile, lasciarsi trasportare da ogni sensazione e vivere il momento. Lasciati alle spalle le aspettative basate sul porno disponibile su Internet, che non deve essere un campione della realtà o ciò che è "normale" fare o sentire in un incontro sessuale.

Evita lo stress e l'ansia, è un momento solo per divertirsi e dove tutti dovrebbero sentirsi a proprio agio. Dimentica le preoccupazioni e l'elenco delle cose da fare per dopo. Ora conta solo il piacere.

E se non ti diverti? Se solo tutte le relazioni sessuali fossero intensamente soddisfacenti. Proprio come in qualsiasi storia erotica o film romantico in cui c'è un'incredibile chimica sessuale, la vita reale è molto diversa. Sarebbe l'ideale se tutte le persone si capissero a letto e fossero maestri e amanti della seduzione. Ma, anche così, devi continuare a provare, perché cosa succede se funziona e ottieni un orgasmo incredibile?

Auto conoscenza

Conoscere il proprio corpo, dove è più piacevole essere toccati e come è molto importante. Conoscendo le fantasie e i feticci che vuoi trasformare in realtà, sperimenta e lasciati andare alla scoperta di un nuovo mondo di sensazioni. Così come i limiti e quanto lontano vuoi andare.

Soddisfare i propri desideri porta anche ad un aumento dell'autostima. Imparare ad innamorarsi di se stessi, oltre a sentirsi desiderati, è la combinazione migliore. Godere delle cose che ti piacciono di più è il miglior regalo che puoi farti.

Ecco perché è importante provare e sperimentare, per conoscere come ci si sente e cosa si preferisce. Nel frattempo, lungo la strada della scoperta del piacere, possono esserci delle soste davvero interessanti e divertenti.

Educazione sessuale e sessualità

Chi detta cosa è normale e cosa non lo è nel sesso e come viverlo? Un'altra cosa che puoi fare per evitare o gestire meglio l'anorgasmia è informarti. Sì, leggi, chiedi e cerca sulla sessualità. Oltre la salute sessuale, le posture, i posti migliori per farlo, le fantasie e un lungo eccetera.

Sesso e sessualità

Comprendere e conoscere meglio l'educazione sessuale aiuta a vivere la propria sessualità in modo diverso. Sapere cosa aspettarsi e come agire in ogni momento evita molte preoccupazioni a lungo termine.

Esperienze passate

È possibile che dopo alcuni incontri insoddisfacenti o addirittura brutti o traumatici, potresti avere qualche difficoltà a divertirti di nuovo. Questo è del tutto normale. Il corpo e la mente resistono perché ha imparato che questo è il modo in cui funziona il sesso.

Ecco perché la cosa più importante è essere pazienti e fare solo ciò con cui ti senti a tuo agio e vuoi fare in quel momento.

Gli stereotipi possono portare all'anorgasmia

Nel corso della storia, la società ha inteso la sessualità in un modo. Il concetto si è evoluto ed è stato praticamente tabù. Oltre a ciò che ha significato in termini di genere.

Gli uomini sono sempre stati la persona virile e potente che deve prendere l'iniziativa. Mentre le donne hanno sempre dovuto essere più sottili, delicate e disposte a compiacerle, optando per un ruolo più sottomesso.

Ma che dire di tutte le persone che non si identificano con questi aggettivi e classificazioni? Fingere o aspettarsi di essere ciò che non sei per compiacere gli altri di solito non finisce bene. Rimproverarsi in questo modo provoca già insoddisfazione e rende molto difficile godere di qualsiasi incontro intimo e sessuale.

Consulta gli esperti

L'anorgasmia può insorgere per diversi motivi. Può essere temporaneo o più permanente. Può essere una questione del partner o di se stessi. Causato anche da alcune malattie o dall'assunzione di droghe o alcol. In altre parole, per ragioni fisiche o psicologiche.

Ecco perché se diventa davvero una preoccupazione per qualsiasi persona, la cosa migliore da fare è cercare l'aiuto di un esperto. Fare un'analisi o andare in terapia di coppia può essere una buona opzione. Un modo per risolvere tutti i dubbi e stare più sereni, sapendo cosa aspettarsi e come agire da quel momento in poi.

Comunicazione

Quando si tratta di sesso e di qualsiasi problema che possa sorgere intorno ad esso, è molto importante avere lo spazio e la fiducia per parlarne. L'anorgasmia può essere dovuta al fatto che il partner non è consapevole dei desideri dell'altra persona o non sa esattamente come gli piace essere toccato, così come le sue fantasie.

Purtroppo nessuno è ancora in grado di leggere nel pensiero ed è necessario comunicare in modo chiaro e diretto per capirsi. Inoltre, come si dice, nessuno nasce sapendo tutto e la pratica rende le cose perfette. Quindi, alleniamoci per migliorare la tecnica.

Copyright 2021 Sexy4You. Tutti i diritti riservati. Questo materiale non può essere pubblicato, trasmesso, riscritto o ridistribuito senza autorizzazione.